Il giovane Rune lancia la sfida a Nadal: “Posso battere il suo record”

Il giovane Rune lancia la sfida a Nadal: “Posso battere il suo record”

Nadal, Roland Garros 2018

“Rafa Nadal è un’enorme fonte di ispirazione. Ogni giorno lavoro per poter essere bravo quanto lui, ma attualmente non sono al suo livello. C’È ANCORA TANTO LAVORO DA FARE, TUTTAVIA PENSO DI POTER BATTERE IL SUO RECORD“. Queste le parole del giovane danese HOLGER RUNE ai microfoni di TV 2 Sport. Nonostante il classe 2003 non abbia ancora mai disputato neppure uno slam, occupando la posizione 550 del ranking e vantando un solo titolo ITF ottenuto a Klosters (Svizzera), nella sua bacheca c’è già un ROLAND GARROS JUNIOR, conquistato sui campi di Bois de Boulogne nel 2019. Indubbiamente l’obiettivo del danese è difficile da raggiungere dato che Nadal ha compiuto una delle più grandi imprese della storia dello sport, ma il talento di Rune, che si allena alla Patrick Mouratoglu Academy, sembra assisterlo. AMBIZIONE O ARROGANZA? Probabilmente sarà solamente il tempo a rivelarcelo.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: