ATP 1000 Miami, secondo turno: Kyrgios demolisce Rublev; avanti Zverev, Sinner e Fognini. Oggi Medvedev-Murray

ATP 1000 Miami, secondo turno: Kyrgios demolisce Rublev; avanti Zverev, Sinner e Fognini. Oggi Medvedev-Murray

Da Miami vanno in scena le partite di secondo turno della parte inferiore del tabellone. LA SFIDA DI GIORNATA ERA SENZA DUBBIO IL MATCH TRA ANDREY RUBLEV E NICK KYRGIOS: l’australiano, dopo la grande prestazione ad Indian Wells contro NADAL, ha dimostrato che quando in giornata ed in controllo delle sue emozioni può battere chiunque e così è stato. IL NUMERO SETTE DEL MONDO È STATO SCONFITTO CON UN SECCO 6-3 6-0 con KYRGIOS che è riuscito a rubare il servizio ben cinque volte all’avversario, aggredendo con efficacia la seconda del russo.

Il prossimo avversario del bad boy australiano sarà FABIO FOGNINI, in una parte di tabellone rimasta scoperta poiché MATTEO BERRETTINI prima di scendere in campo ha dato forfait per un problema alla mano destra. FOGNINI HA DOVUTO FATICARE PER ARRIVARE AL SUCCESSO CONTRO IL QUALIFICATO TARO DANIEL: dopo aver perso il primo set al tie-break il ligure ha reagito vincendo 6-2 il secondo parziale ed ha conquistato il passaggio ai sedicesimi di finale grazie alla vittoria per 7 punti a 5 nel tiebreak decisivo.

Ancor più complicato è stato l’esordio di JANNIK SINNER, IL QUALE HA DOVUTO ANNULLARE BEN 3 MATCH POINT PRIMA DI EMERGERE VINCITORE CONTRO IL FINLANDESE RUUSUVUORI, PER 6-4 3-6 7-6. L’altoatesino ha recuperato un break di svantaggio nel terzo set e le palle match sono state annullate tutte nel tie-break, conquistato poi per 12-10.  Al prossimo round Sinner sfiderà CARRENO BUSTA, che si è imposto facilmente su GOFFIN. Nello spicchio di tabellone orfano di Berrettini troviamo i due fratelli argentini CERUNDOLO: FRANCISCO, il quale ha vinto grazie anche al ritiro nel secondo set dell’avversario OPELKA, E JUAN MANUEL, che ha battuto in tre set KEVIN ANDERSON. I due fratelli al terzo turno affronteranno MONFILS E TIAFOE rispettivamente.

Nell’ultimo quarto del draw non sono mancate le sorprese: Hugo Gaston ha battuto per 7-6 6-4 John Isner, che al prossimo turno affronterà Cameron Norrie, mentre è continuata la giornata d’oro per il tennis australiano con THANASI KOKKINAKIS che ha battuto in rimonta il numero 15 del mondo, DIEGO SCHWARTZMAN. In una stagione che sin qui si sta rivelando di risorgimento per il duo australiano Kyrgios-Kokkinakis, il successo a Melbourne in doppio sembra aver posto le basi per una maggior fiducia anche nel singolare e Thanasi al prossimo turno sarà opposto a Kudla, uscito purtroppo vincente in rimonta su Sonego.

È stato sconfitto all’esordio anche GRIGOR DIMITROV da McDonald con il punteggio di 6-1 6-4, mentre nelle altre partite sono stati rispettati i pronostici: ZVEREV ha battuto per 6-4 3-6 6-3 CORIC e affronterà l’americano al prossimo turno; Ruud ha sconfitto LAAKSONEN e sarà contrapposto a BUBLIK, che ha avuto invece la meglio del colombiano GALAN. Oggi andranno in scena le partite di secondo turno della parte alta del tabellone e tutti gli occhi saranno puntati sul match che aprirà il programma sul centrale alle 17, ovvero quello tra MURRAY E MEDVEDEV.

Una menzione per il settore femminile è necessaria per ricordare che LUCIA BRONZETTI da lucky loser avrà un’occasione d’oro per raggiungere gli ottavi di finale, in quanto sfiderà la qualificata russa KALINSKAYA nel terzo match a partire dalle 16 sul campo 1.

Fonte: https://www.tenniscircus.com/circuito-atp/atp-1000-miami-secondo-turno-kyrgios-demolisce-rublev-avanti-zverev-sinner-e-fognini-oggi-medvedev-murray/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: