ATP/WTA finali di Miami: Alcaraz nella storia; Iga Swiatek vince ed è la nuova numero uno del mondo

ATP/WTA finali di Miami: Alcaraz nella storia; Iga Swiatek vince ed è la nuova numero uno del mondo

Nell’atto conclusivo del torneo di Miami, in campo maschile si sono affrontati il NORVEGESE CASPER RUUD E LO SPAGNOLO CARLOS ALCARAZ: per entrambi si tratta della PRIMA FINALE IN UN TORNEO MASTERS 1000. 

Nel corso del primo set il norvegese parte bene, conducendo per 3-0 e 4-1; tuttavia ALCARAZ opera il controbreak nel settimo gioco riportando il parziale in parità. L’andamento del set lascia presagire un epilogo al tie-break, ma il diciottenne iberico strappa ancora la battuta e si porta sul 6-5 e servizio. Ruud HA UNA CHANCE PER RIPORTARE IL SET IN PARITÀ, ma Carlos riesce a chiudere per 7-5.

Nel secondo parziale lo spagnolo parte subito forte conquistando un break nel primo e nel terzo gioco salendo sul 3-0. Casper riesce a strappare il servizio all’avversario alla sesta occasione, accorciando le distanze sul 3-2, riuscendo poi a resistere fino al 5-4 quando Alcaraz vince a zero il game in battuta REGALANDOSI IL PRIMO STORICO SUCCESSO IN UN MASTERS 1000. Lo spagnolo sta letteralmente BRUCIANDO TUTTE LE TAPPE: dopo aver conquistato un ATP 250 e 500, solo uno slam manca per completare la bacheca dei trofei. CON QUESTO SUCCESSO DIVENTA IL PIÙ GIOVANE VINCITORE DI SEMPRE DELL’ATP DI MIAMI, mentre il terzo più precoce nel conquistare un titolo 1000 dal 1990 (ovvero dalla nascita dell’ATP), dietro al connazionale RAFAEL NADAL E A MICHAEL CHANG. 

Per un ragazzo che compirà diciannove anni il prossimo cinque maggio, trovarsi numero 2 della Race to Turin e a un passo dalla top 10 – è undicesimo dopo IL SORPASSO SU JANNIK SINNER – è davvero incredibile la facilità con cui sta guadagnando terreno rispetto ai suoi colleghi, un segnale sempre più chiaro di come non sia un giocatore come gli altri. Finale dell’ATP Miami Open 2022, (photo: AP) In campo femminile la finale tra IGA SWIATEK CONTRO NAOMI OSAKA è a senso unico: il primo set è equilibrato fino al quinto gioco, in cui la polacca strappa il servizio che si rivela decisivo e la porta a conquistare il parziale per 6-4. Successivamente nella metà di campo nipponica si spegne definitivamente la luce: gli errori gratuiti supereranno quota 30 a fine partita e negli ultimi giochi la giapponese appare già sconfitta: SWIATEK CHIUDE 6-0 completando la campagna americana con 12 VITTORIE CONSECUTIVE, conquistando il “SUNSHINE DOUBLE”- ovvero trionfare a Indian Wells e Miami. Questo risultato è opera di poche elette, sono infatti solo tre le tenniste ad aver raggiunto questo traguardo: STEFI GRAF (ci riuscì due volte), KIM CLIJSTERS E VICTORIA AZARENKA. Inoltre, in virtù anche del ritiro dal tennis di ASHLEY BARTY, la polacca da lunedì 4 aprile è la nuova numero uno del mondo. Per di più, è la prima tennista della storia a vincere i primi 3 WTA 1000 della stagione (Doha+Sunshine Double). Finale WTA 1000 Miami Open 2022, (photo: AP) È davvero incredibile il viaggio della ventunenne di Varsavia che, con UN MAJOR ALL’ATTIVO (Roland Garros 2020) quest’anno può davvero puntare a migliorare molto il suo palmares. Sta dimostrando grande solidità mentale, tecnico-tattica e una determinazione che ha pochi eguali nel settore femminile; con la stagione sul rosso alle porte, superficie sulla quale aveva iniziato ad ottenere i risultati migliori, si vedrà se il circuito WTA ha trovato UNA NUOVA DOMINATRICE INDISCUSSA.

Marco Agosta

Fonte: https://www.tenniscircus.com/circuito-wta/atp-wta-finali-di-miami-alcaraz-nella-storia-iga-swiatek-vince-ed-e-la-nuova-numero-uno-del-mondo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: