Indian Wells ATP, Nadal e Tsitsipas si salvano, bene Sinner. Stasera tocca a Berrettini

Indian Wells ATP, Nadal e Tsitsipas si salvano, bene Sinner. Stasera tocca a Berrettini

Dalla sempre calda COACHELLA VALLEY in California va in scena il primo ATP 1000 della stagione e nella notte italiana si sono disputate le partite di secondo turno della parte alta del tabellone. Tanti i big in campo in una giornata caratterizzata da match-maratona, in cui tre partite si sono decise al tie-break del terzo set.

Partiamo dal nuovo numero 1 del mondo, DANIIL MEDVEDEV. Il russo, che in questo torneo gioca senza bandiera per via del conflitto in corso tra Russia e Ucraina, ha esordito battendo il qualificato ceco MACHAC con un perentorio 6-3 6-2. Il suo cammino sarà molto insidioso, infatti già al terzo turno troverà GAEL MONFILS, vittorioso in due set su KRAJINOVIC. Nadal Indian Wells 2013 Molto ostico è stato invece l’esordio di RAFAEL NADAL, contrapposto ad una delle speranze del tennis a stelle e strisce, SEBASTIAN KORDA. L’americano, figlio del campione degli Australian Open 1998 Petr e fratello delle fortissime golfiste Jessica e Nelly, ha da sempre lo sport nelle vene e la sua grande competitività ha messo in seria difficoltà lo spagnolo. Il maiorchino dopo aver vinto il primo set 6-2 ha perso il secondo 6-1 e si è trovato sotto 5-2 nel terzo, con doppio break di svantaggio. Tuttavia Nadal, grazie alla grande esperienza e coadiuvato dalla comprensibile tensione di Korda, ha recuperato lo svantaggio rubando il servizio a 15 e a 30 e ha vinto la partita al tie-break. Lo spagnolo resta dunque IMBATTUTO IN QUESTA STAGIONE e al prossimo turno affronterà il britannico EVANS.

Un’altra sfida ha visto opposto un top five, STEFANOS TSITSIPAS, a un americano, JACK SOCK. Anche in questo caso è stato il favorito a spuntarla ma sempre con grande sofferenza e con una vittoria di misura per 7-6 (5) 3-6 7-6(5). Il greco affronterà lunedì l’americano BROOKSBY che ieri ha sconfitto 6-0 6-3 KHACHANOV.

Passiamo ora al capitolo degli italiani: sarebbero dovuti essere quattro gli azzurri in campo nel primo sabato di Indian Wells. Usiamo il condizionale perché purtroppo FABIO FOGNINI è stato costretto a ritirarsi prima del suo match poiché si trovava in uno stato febbrile. L’azzurro lascia comunque il deserto californiano con il sorriso in quanto la vittoria al primo turno di giovedì l’ha portato a quota 392 successi in carriera, superando PANATTA nella speciale classifica e diventando così l’italiano con più vittorie nel circuito.

LORENZO MUSETTI non ha potuto nulla contro la potenza straripante di REILLY OPELKA. L’americano ha rubato il servizio due volte all’azzurro nel primo set e un break nel quinto gioco del secondo è stato fatale. Il numero 17 del mondo ha vinto per 6-1 6-4 e al prossimo turno sfiderà SHAPOVALOV.

Esordio amaro anche per LORENZO SONEGO, che purtroppo conferma il suo periodo di difficoltà. Il piemontese è stato battuto per 6-3 6-4 dal francese BONZI. Un break nell’ottavo gioco è stato decisivo nel primo set, nel secondo Sonego aveva recuperato lo svantaggio di 3-1 ma non è bastato. Jannik Sinner in Davis Cup Il francese affronterà al prossimo step l’unico italiano approdato finora al terzo turno, JANNIK SINNER. L’altoatesino ha battuto per la prima volta in carriera, dopo due sconfitte, il serbo DJERE con un doppio 6-3. Jannik ha subito un break nel primo set quando già conduceva per 5-1, mentre nel secondo da un punteggio di 3-3 ha rubato il servizio due volte consecutivamente chiudendo la partita.

Altri risultati degni di nota sono le vittorie spagnole di CARLOS ALCARAZ e ROBERTO BAUTISTA AGUT che si sfideranno al terzo turno; mentre l’esordio di Alcaraz è stato agevole, Bautista ha dovuto annullare ben 3 match point al qualificato americano WOLFF prima di imporsi per 6-3 6-7 7-6.

Il detentore del titolo CAMERON NORRIE ha vinto con un doppio 6-3 contro MARTINEZ e lunedì sfiderà BASHILASVILI, che oggi non è sceso in campo in virtù del ritiro di Fognini. 

Infine nella parte bassa del tabellone esordio vincente per il numero 8 del mondo CASPER RUUD che ha vinto 7-6 6-2 contro EUBANKS. Il norvegese al prossimo turno giocherà contro NICK KYRGIOS; il talentuoso australiano ha battuto facilmente con un doppio 6-2 DELBONIS.  Il match ha concluso una giornata in cui quasi tutti i pronostici sono stati rispettati anche se non sono mancate le emozioni e alcuni big hanno rischiato l’uscita prematura.

 Domani verrà completato il quadro del terzo turno ed andranno in scena le sfide di secondo turno della parte bassa del tabellone. In campo vedremo tra gli altri ZVEREV, RUBLEV e BERRETTINI, unico azzurro in campo. Matteo se la vedrà con il giovane qualificato danese RUNE, il suo match è in programma come terzo sul centrale a partire dalle 20 ora italiana.

Fonte: https://www.tenniscircus.com/circuito-atp/indian-wells-atp-nadal-e-tsitsipas-si-salvano-bene-sinner-stasera-tocca-a-berrettini/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: