Nole vede il lato positivo

Nole vede il lato positivo

Nonostante la sconfitta, anche l’altro gigante della settimana romana, Novak Djokovic, riesce a guardare il lato positivo. “Non fa mai piacere perdere in finale, però mentalmente significa molto questa partita per me. Anzi, a dire la verità tutta la settimana di Roma. Sono felice dei grandi sforzi fatti per battere Tsitsipas, per esempio, hanno un grande significato. Penso di avere MOLTI LATI POSITIVI da poter considerare, anche nella sconfitta di oggi”.

In cima alla lista la condizione fisica, impeccabili nonostante gli ‘straordinari’ degli ultimi giorni. “Non ho mai avuto la sensazione di essere stanco in finale, anche alla finale del terzo set. Sentivo che avrei potuto giocare ancora un paio d’ore senza problemi, non è per quello che ho perso. Rafa ha giocato meglio nei momenti chiave, ma dal punto di vista fisico sono molto felice della mia condizione”.

Anche se un po’ riposo in vista di Parigi male non fa: “Ci voglio e ci devo arrivare fresco, un po’ riposato. Ricomincerò a giocare qualche giorno prima del torneo di Belgrado, lì raccoglierò un po’ di energie, anche dal pubblico, e poi passerò un po’ di tempo con la mia famiglia, il che è un bene. Adesso mi sento più tranquillo perché sento di aver RITROVATO IL MIO GIOCO, ora devo mantenerlo e, anzi, cercare di raggiungere un picco di performance al Roland Garros”. La sfida è lanciata. Di nuovo.

Fonte: https://www.internazionalibnlditalia.com/news/hanno-detto/nole-vede-il-lato-positivo/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: