Giorgi si ritira con Tomljanovic, Cocciaretto cede a Bencic

Giorgi si ritira con Tomljanovic, Cocciaretto cede a Bencic

SI È CHIUSA CON UN RITIRO PER INFORTUNIO LA “GIORNATA NO” DELLE AZZURRE AGLI INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA (WTA 1000 – montepremi2.527.250 dollari) SULLA TERRA ROSSA DEL FORO ITALICO A ROMA.

SUL PALCOSCENICO DEL CENTRALE CAMILA GIORGI, n.30 del ranking, SI È RITIRATA NEL MATCH D’ESORDIO CONTRO L’AUSTRALIANA AJLA TOMLJANOVIC, n.41 WTA: 63 4-2 LO SCORE per la tennista aussie dopo un’ora e 19 minuti di partita.

La 30enne di Macerata aveva vinto entrambe le sfide precedenti con la 28enne di origini croate (è nata a Zagabria), disputate al primo turno di Sydney (cemento) nel 2019 ed al turno decisivo delle qualificazioni ad Eastbourne (erba) lo scorso anno. Ma che sarebbe stata una serata complicata per la numero uno azzurra lo si è capito dalla rapidità con la quale l’australiana è volata 4-0.  Tomljanovic ha allungato fino al 5-1, Giorgi ha recuperato fino al 5-3 – al cambio campo sul 5-2 ha richiesto un medical time out per un problema al polpaccio sinistro (pastiglia di antidolorifico) – ma Ajla ha chiuso 6-3 con un altro break.

Tomljanovic ha preso un break di vantaggio anche in avvio di seconda frazione (2-0): dopo aver messo a segno il contro-break (2-2) Camila ha chiesto un altro medical time out, è uscita dal campo ed è rientrata con il polpaccio sinistro fasciato. L’azzurra ha completato la rimonta (2-2) ma l’australiana è di nuovo scappata avanti (4-2). Nel settimo gioca Ajla ha mancato due opportunità per il 5-2, Camila una per il contro-break ma poi sul 40 pari è arrivato il temporale ad interrompere il match. Durante l’interruzione per la pioggia la decisione di Giorgi di ritirarsi per sospetto stiramento alla gamba sinistra. L’appuntamento con la prima vittoria nel main draw di Roma è ancora rimandato. Roma 09 maggio 2022 Internazionali BNL d’Italia 2022 Elisabetta Cocciaretto e Belinda Bencic Foto Adelchi Fioriti COME SEMPRE NON SI È RISPARMIATA ELISABETTA COCCIARETTO, MA NONOSTANTE UN’OTTIMA PARTITA, NON È RIUSCITA AD EVITARE L’ELIMINAZIONE. LA 21ENNE DI FERMO, n.159 del ranking, la più giovane delle azzurre in gara, HA CEDUTO 64 62, in un’ora e 27 minuti di gioco, ALL’ELVETICA BELINDA BENCIC, n.14 WTA e dodicesima favorita del seeding.

Tra la marchigiana, rientrata nel tour dopo una stagione quasi persa del tutto per un problema al ginocchio, e la 25enne di Flawil non c’erano precedenti. Elisabetta ha retto bene lo scambio in avvio ed ha anche preso un break di vantaggio (3-1) prima di subire il ritorno della tennista elvetica, di un’altra cilindrata quanto a potenza (3-3). Cocciaretto giocando d’anticipo ha provato a restare attaccata nel punteggio alla sua avversaria ma nel nono game ha ceduto ancora la battuta (5-4) e poco dopo, dopo aver mancato la chance del cinque pari, anche il set (6-4).

Seconda frazione un po’ più a senso unico con Bencic che ha brekkato l’azzurra nel terzo e nel settimo gioco: pauroso il parziale di 12 punti a 1 con il quale Belinda ha chiuso il discorso. Per un 6-2 un po’ troppo severo per la marchigiana. Roma 08 maggio 2022 Internazionali BNL d’Italia 2022 Martina Trevisan Foto Adelchi Fioriti FUORI ALL’ESORDIO ANCHE MARTINA TREVISAN: nel secondo match programmato sul Centrale, LA 28ENNE DI FIRENZE, n.82 del ranking, È STATA SCONFITTA 64 62, in un’ora e 39 minuti, DALLA CINESE SHUAI ZHANG, n.42 WTA.

La 33enne di Tianjin aveva battuto la mancina toscana in due set al primo turno del WTA di Cleveland (cemento) lo scorso anno. Martina è partita con la solita grinta (2-0) ma Zhang ha trovato fluidità di colpi e geometrie micidiali ed ha infilato cinque game di fila (5-2). Sostenuta dal tifo degli appassionati Trevisan si è rifatta sotto (5-4), ha avuto anche la chance per il riaggancio con il servizio a disposizione ma la cinese ha chiuso 6-4 al primo set-point.

In avvio di seconda frazione Martina ha mancato due palle-break e poi è stata lei a cedere la battuta permettendo a Zhang di salire 2-0, ha recuperato (2-2) ma poi la cinese con quattro giochi di fila ha chiuso il discorso (6-2). Emblematico l’ultimo game dove Trevisan, con il servizio a disposizione, è andata 30-0, si è fatta prendere dalla fretta ed ha regalato all’avversaria gli ultimi quattro punti. Roma 06 Maggio 2022 Internazionali BNL D’Italia 2022 Allenamento Lucia Bronzetti Foto Giampiero Sposito MARTEDÌ TOCCHERÀ INVECE A PAOLINI E BRONZETTI. Avversaria ostica per JASMINE, n.55 del ranking, che TROVA DALL’ALTRA PARTE DELLA RETE, L’ALTRA ELVETICA JILL TEICHMAN, n.29 WTA, semifinalista a Madrid: tra la 26enne di Castelnuovo di Garfagnana e la 24enne di origini spagnole (è nata a Barcellona) non ci sono precedenti.

Per quanto riguarda LUCIA, n. 79 WTA (ennesimo “best ranking” di questa stagione), in tabellone con una wild card, DEVE VEDERSELA CON LA COLOMBIANA CAMILA OSORIO, n.58 WTA, mai affrontata in carriera dalla 23enne riminese di Villa Verucchio.

TABELLONE SINGOLARE FEMMINILE

Fonte: https://www.internazionalibnlditalia.com/news/in-evidenza/roma-non-sorride-a-trevisan/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: