Onorato: “Tutta la città al servizio del torneo”

Onorato: “Tutta la città al servizio del torneo”

Roma continua a essere al fianco degli Internazionali BNL d’Italia, con sempre maggiore attenzione a un evento che negli anni è cresciuto progressivamente fino a diventare motivo di orgoglio e di vanto della Città Eterna. A portare la voce del Comune di Roma alla conferenza stampa di presentazione del torneo c’è ALESSANDRO ONORATO, ASSESSORE A GRANDI EVENTI, SPORT E TURISMO.

“Quando siamo arrivati cinque mesi fa – spiega Onorato – ci siamo posti una domanda molto semplice: COSA POSSIAMO AGGIUNGERE A UN EVENTO CHE È GIÀ UN FIORE ALL’OCCHIELLO TRA I GRANDI APPUNTAMENTI DEL NOSTRO PAESE? Parliamo infatti di uno degli eventi più prestigiosi in chiave sportiva dell’intera città, una città che ha sì tante manifestazioni di valore, ma che trova negli Internazionali di tennis – grazie a una gestione oculata e vincente della Federazione – un momento particolarmente importante”.

La risposta? Sta in un sempre maggiore coinvolgimento dell’intera città. “Quello che ci siamo detti – prosegue Onorato – è che DOVEVAMO FAR RISCOPRIRE A ROMA L’ORGOGLIO DI POTER OSPITARE UNA MANIFESTAZIONE DI QUESTO TIPO. Perché il rischio è che si tenga conto non di tutta la città, ma solo di una parte di Roma, seppur di particolare pregio. Il Foro Italico è un grande parco monumentale, ma adesso è finalmente anche un polo sportivo della città. NOI SIAMO ORGOGLIOSI DI QUESTO TORNEO, ma siccome Roma è una metropoli enorme, dove si rischia di non vivere appieno quello che di bello si organizza, possiamo annunciare qualche novità interessante”.

La chiave per ulteriori progressi è nascosta in due parole: COMUNICAZIONE E PROMOZIONE. Con alcuni luoghi simbolo della Capitale che saranno dedicati al tennis e al Masters 1000 del Foro Italico. “La prima novità è di carattere promozionale, anche se magari questo evento non ne ha così bisogno. Possiamo dire che tutta la comunicazione istituzionale di Roma Capitale sarà messa al servizio della manifestazione e della Federazione. I DIECI PONTI SIMBOLICI DEL CENTRO CITTÀ SARANNO PERSONALIZZATI CON LA COMUNICAZIONE DEL TORNEO, UNA COMUNICAZIONE CHE IN FONDO SENTIAMO NOSTRA. E saranno accompagnati da manifesti, ma anche da una promozione a 360 gradi, ALL’INTERNO DELLA METRO, NELLE RADIO, SUI SOCIAL”. 

Coinvolgere la città significa anche coinvolgere chi ci lavora. Dunque i commercianti. “Mi sento di dare un’altra buona notizia. Pensando a come potevamo far vivere appieno alla città un torneo di questo tipo, Roma Capitale si è fatta promotore insieme alla Fit e a Sport e Salute di pianificare un incontro con tutte le categorie economiche. L’obiettivo è organizzare una serata dove IL COMUNE PERMETTERÀ AI NEGOZIANTI DEL CENTRO DI ROMA DI DARE VITA A UNA VERA NOTTE DEL TENNIS, IN DEROGA ALL’ORARIO ABITUALE DI APERTURA. In quest’ottica, tutti gli spettatori del torneo potranno ricevere una card con una scontistica dedicata, mentre le vetrine dei negozi saranno a tema Internazionali. Fit e Sport e Salute, da parte loro, allestiranno uno spazio di comunicazione e un info-point”. 

Roma si propone dunque come sede ideale di un appuntamento che travalica i confini nazionali e porta la Capitale nel mondo. “UN EVENTO ORGANIZZATO A ROMA – CHIUDE L’ASSESSORE ONORATO – ACQUISISCE PER FORZA CARATTERE GLOBALE. PER QUESTO, ABBIAMO LAVORATO ANCHE SUL RENDERE PIÙ AGEVOLE L’ARRIVO DELLA GENTE. Abbiamo reso più performante il trasporto pubblico, ma ci saranno anche due nuove fermate dei taxi nei pressi dell’impianto. Può sembrare un dato banale, ma è un’altra piccola rivoluzione per garantire agli spettatori un’esperienza unica”.

Fonte: https://www.internazionalibnlditalia.com/news/in-evidenza/onorato-tutta-la-citta-al-servizio-del-torneo/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: