Game, BET, match: eccoci alle ATP (semi)Finals!

Game, BET, match: eccoci alle ATP (semi)Finals!

Il tennis è forse lo sport del diavolo, ma il più delle volte è in grado di dare dei verdetti giusti. I quattro approdati alle semifinali sono in effetti quelli che hanno meritato di più, quindi in questo caso gli dei del tennis hanno fatto bene il loro lavoro.

SI INIZIA ALLE 15.00 CIRCA CON THIEM VS DJOKOVIC.

Nole ha giocato ieri, e ha battuto Zverev al minimo dei giri, consapevole della sua superiorità mentale e tattica, e forse paradossalmente già proiettato a oggi. Dominic è il più in forma dei quattro, su questo ci sono pochi dubbi, la sconfitta subita da Rublev lascia il tempo che trova, essendo arrivata a qualificazione già acquisita.

Nole è avanti 8-4 negli scontri diretti, e i due hanno già incrociato le racchette due volte alle Finals: la prima volta, nel lontano 2016, fu Nole ad avere la meglio sull’austriaco, imponendosi in tre set, mentre nell’ultima edizione è stato Thiem a portarla a casa, al termine di una battaglia epica, giocata punto a punto.

Poi, se proprio vogliamo, possiamo anche ricordare il recente incontro a Melbourne, alla finale degli Aussie, e anche lì, il serbo ha prevalso ma solo alla fine di una maratona durata cinque set.

I due hanno avuto un percorso piuttosto agile, ma oggi mi aspetto (e spero di vedere) una partita tirata, combattuta, con scambi lunghi, con Nole in modalità muro ribatti tutto e Thiem in modalità panzer.

Thiem è definitivamente diventato un big, chi gioca contro di lui sa che sfida un campione completo e tenace, ma nella mia testa, Nole è ancora avanti in questa sfida. Vuoi per esperienza, vuoi per “fame” di vittorie, vuoi per mentalità, vuoi per il suo gioco che su questa superficie trova una sua dimensione.

SI, PER ME NOLE SARÀ IL PRIMO FINALISTA DI QUESTA EDIZIONE 2020 DELLE FINALS.

ED ECCOCI AL SECONDO MATCH, MEDVEDEV VS NADAL.

Ora, prima di vedere le quote offerte dai book, come sempre ho provato a tirare giù le mie: sul match di Nole ci ho preso al centesimo (avevo fatto 1.60 il serbo), mentre su questa mi ero pronunciato su Nadal favorito intorno a 1.80.

Sono rimasto piuttosto colpito dal fatto che il russo sia invece il favorito a quote praticamente invertite rispetto le mie. Nadal conduce 3-0 negli scontri diretti, e tutti i match sono stati giocati su superfici diverse dalla terra, ed è un dato non da poco.

A voler andare più nello specifico poi, possiamo anche ricordare il loro incontro più recente, alle Finals 2019, dove a quote praticamente identiche a quelle odierne, Rafa ha vinto in tre set. La prestazione più convincente del russo è sicuramente stata quella contro Djokovic, apparso comunque leggermente al di sotto del suo standard; oggi però incontra un giocatore dalle caratteristiche diverse, che sembra soffrire abbastanza. Nadal, che non è l’ultimo arrivato in termini di tattica, imposterà quasi sicuramente la partita su tre punti: 1) cercare di non allungare troppo gli scambi; 2) variazioni continue di ritmo, chiamando a rete il russo il più possibile, visto che in quella zona è ancora “acerbo” e 3) dare quante più palle scariche e senza peso, in modo da non permettere al russo di esplodere il suo rovescio.

Compito difficile, ma siamo pur sempre a una semifinale del torneo dei maestri; UN VINCITORE USCIRÀ DA QUESTA SFIDA, E PER ME PARLA SPAGNOLO.

Fonte: https://www.tenniscircus.com/around-the-net/tennis-scommesse-around-the-net/game-bet-match-eccoci-alle-atp-semifinals/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: