Nole batte Zverev: tra lui e il Grande Slam è rimasto solo Medvedev

Nole batte Zverev: tra lui e il Grande Slam è rimasto solo Medvedev

Nella notte si sono giocate le SEMIFINALI MASCHILI DEGLI US OPEN, che hanno visto trionfare i numeri uno e due del mondo, in due partite completamente diverse. Daniil Medvedev in azione alle semifinali degli US Open 2021 (Darren Carroll/USTA) Prima semifinale: DANIIL MEDVEDEV b. Felix Auger-Aliassime 6-4, 7-5, 6-2

Daniil continua la sua marcia inarrestabile in questo torneo (anche se gli avversari che ha incontrato, non sono stati molto competitivi), nel quale ha perso solamente un set contro Botic Van De Zandschulp ai quarti di finale. Di contro, il canadese classe 2000 ha giocato anche una buona partita, ma al momento è INFERIORE rispetto AL RUSSO. I primi due set sono stati combattuti, mentre nel terzo, un Medvedev in fiducia ha sopraffatto Auger. Ora ad aspettarlo in finale c’è NOVAK DJOKOVIC, un avversario di tutto un altro livello rispetto a quelli che ha incontrato finora. Novak Djokovic durante le semifinali degli US Open 2021 (Garrett Ellwood/USTA) Seconda semifinale: NOVAK DJOKOVIC b. Alexander Zverev 4-6, 6-2, 6-4, 4-6, 6-2

Nole è sempre più marziano: sconfigge anche un OTTIMO SASCHA che era imbattuto da WIMBLEDON ed era stato l’ultimo a batterlo alle OLIMPIADI DI TOKYO. Nel primo set parte leggermente meglio il tedesco, che sfrutta un Djokovic troppo falloso e nel nono gioco gli strappa il servizio. Poi chiude il parziale 6-4. Poi esce il serbo, che vince il secondo parziale in maniera piuttosto agevole, mentre il terzo parziale se lo deve sudare un po’ di più, poiché riesce a breakare solamente nell’ultimo gioco del set.

Nel quarto si ribaltano ancora le gerarchie perché il tedesco strappa il servizio quasi subito e poi serve bene per tutto il resto del set. La partita si conclude però quando Zverev perde la battuta alla prima occasione, dando via alla fuga di Djokovic, che chiude agevolmente con il punteggio di 6-2. Ora Per il tennista di Belgrado ci sarà l’ultimo scoglio, il russo DANIIL MEDVEDEv.

Domani sera (inizio previsto alle 22 italiane) andrà in onda l’ultimo atto degli US Open maschili del 2021 e comunque vada, SARÀ STORIA: se dovesse vincere il serbo, conquisterà il GRANDE SLAM (ovvero la vittoria di tutti e quattro gli Slam nella stessa stagione) a 52 anni di distanza dall’ultima volta, quando a riuscirci era stato ROD LAVER. Inoltre conquisterebbe il 21esimo Slam in carriera, superando così i 20 di ROGER FEDERER e RAFAEL NADAL. Se, d’altro canto, dovesse riuscire a Medvedev l’impresa di fermare Nole, vincerebbe il PRIMO SLAM della sua carriera e verrebbe ricordato anche per essere stato quello a fermare il Grande Slam di Djokovic.

Comunque vada, sarà spettacolo e noi non vediamo l’ora di gustarci la finale!

Fonte: https://www.tenniscircus.com/us-open/nole-batte-zverev-tra-lui-e-il-grande-slam-e-rimasto-solo-medvedev/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: