ATP Cup, day 3: Spagna, Polonia e Argentina sul velluto, il Cile batte la Serbia sul filo di lana

ATP Cup, day 3: Spagna, Polonia e Argentina sul velluto, il Cile batte la Serbia sul filo di lana

Si è concluso da qualche ora il terzo giorno di ATP CUP. Ecco i risultati di oggi:

SPAGNA-NORVEGIA 3-0 La squadra capitanata da CASPER RUUD soccombe alla maggiore esperienza della compagine iberica in questo tipo di competizioni, oltre che alla maggiore qualità di essa. CARRENO BUSTA conquista il primo punto senza troppi patemi contro Durasovic con un doppio 6-3 e poi BAUTISTA-AGUT ha regolato Ruud sempre in 2 set. Il doppio (ininfluente per i norvegesi, a quel punto già eliminati) ha visto dominare i due giocatori spagnoli MARTINEZ e FOKINA.

CILE-SERBIA 2-1 Il Cile batte la Serbia 2-1 grazie al doppio decisivo, dove BARRIOS e TABILO hanno battuto Cacic e Sabanov al super tiebreak. In precedenza GARIN aveva approfittato del RITIRO DI LAJOVIC nel terzo set per portare il match sull’1-1. Prima ancora, KRAJINOVIC aveva battuto Tabilo al tiebreak del terzo set, dopo quasi due ore e mezza di partita. Proprio questa partita risulterà decisiva tra due giorni perché ELIMINA dalla competizione IL CILE (dovesse vincere 3-0 e dovesse la Spagna perdere con la Serbia, non riuscirebbe comunque a raggiungere le 6 vittorie degli iberici) e aumenta le chances di qualificazione per la Serbia.

VERDETTI GIRONE A DOPO IL 2° TURNO: Norvegia e Cile eliminate, ma il loro scontro di mercoledì NON SARÀ ININFLUENTE. Se la Serbia dovesse battere la Spagna ed i cileni venissero sconfitti da Ruud & Co., allora a passare sarebbe la SERBIA, in virtù dello scontro diretto. Se invece il Cile vincesse con la Norvegia, alla SPAGNA basterebbe vincere una sola delle tre partite a disposizione, perché otterrebbero la settima vittoria, irraggiungibile dai serbi. Nel caso in cui la Serbia vincesse 3-0 si andrebbero a guardare le PERCENTUALI DI SET VINTI, che al momento vedono un 92,31% per le furie rosse, contro il 58,33% dei serbi.

POLONIA-GEORGIA 3-0 La Polonia di HURKACZ strapazza la Georgia orfana di BASILASHVILI. Facile vittoria di MAJCHRZAK contro Bakshi. Successivamente METREVELI fa sudare un po’ di più il numero uno polacco e top 10 arrendendosi al terzo set. Nel doppio, i due polacchi  WALKOW e ZIELINSKI ottengono la vittoria al super tiebreak.

ARGENTINA-GRECIA 3-0 Torna TSITSIPAS, ma la sostanza non cambia per la Grecia, che ottiene la seconda sconfitta in due partite e viene dunque eliminata. Troppa differenza di classifica tra DELBONIS e Pervolarakis, che si arrende in due set. A seguire ritorna in campo Tsitsipas, ancora non al meglio della sua forma, venendo sconfitto da un ottimo SCHWARTZMAN: dopo aver vinto il tie del primo set, il piccolo argentino rimonta con un doppio 6-3. A chiudere il doppio argentino ha la meglio sui greci grazie alla maggior esperienza “doppistica”.

VERDETTI GIRONE D DOPO IL 2° TURNO: due eliminate, ovvero Georgia e Grecia, che mercoledì si sfideranno solamente per evitare l’ultimo posto. Sfida da dentro o fuori per le altre due compagini in gara: CHI VINCE PASSA.

Partite in programma domani:

A partire dalle 00.00 italiane: ITALIA-FRANCIA, GERMANIA-USA

A partire dalle 7.30 italiane: RUSSIA-AUSTRALIA, CANADA-GRAN BRETAGNA

Fonte: https://www.tenniscircus.com/atp-cup/atp-cup-day-3-spagna-polonia-e-argentina-sul-velluto-il-cile-batte-la-serbia-sul-filo-di-lana/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: