ATP 1000 Montecarlo, Fognini e Sinner ok, domani esordio per Djokovic, Musetti e Sonego

ATP 1000 Montecarlo, Fognini e Sinner ok, domani esordio per Djokovic, Musetti e Sonego

Lunedì ricco di partite combattute quello di MONTECARLO: iniziamo dal match che ha aperto il programma sul centrale, quello tra FOGNINI e RINDERKNECH. Il primo set è influenzato da un po’ di vento ed è il francese a partire meglio rubando il servizio all’azzurro nel terzo gioco; il break viene però subito recuperato da Fabio, il quale però, dopo diverse palle break salvate cede il servizio dando la possibilità al transalpino di SERVIRE PER IL SET SUL 5-4.

Il ligure reagisce, commette pochi errori gratuiti rispetto ad inizio partita e strappa due volte il servizio all’avversario CHIUDENDO 7-5. Il match sembra essere svoltato a favore dell’azzurro, ma nel primo gioco del secondo parziale sul 40-0 e servizio Fabio perde la battuta regalando al francese un break decisivo per l’epilogo del set, che si chiude 6-4 per Rinderknech.  Fabio Fognini in azione a Montecarlo 2019 In una sfida ricca di punti spettacolari, ma anche caratterizzato da errori non forzati da ambo le parti, è quasi sempre Fognini a gestire la partita, NEL BENE E NEL MALE. Fortunatamente Fabio strappa il servizio portandosi 3-1 nel set decisivo e, dopo il controbreak, segna un altro allungo sul 4-2 che lo porta al successo finale per 6-3. 

Il numero quattro del tennis italiano ha convinto per la tenuta mentale, al di là del passaggio a vuoto ad inizio secondo set, tuttavia per essere competitivo nel prossimo match contro TSITSIPAS dovrà alzare il livello del suo gioco, in primis cercando di limitare gli errori. Considerando però che il greco, detentore del titolo, viene dalle cattive prestazioni di MIAMI e INDIAN WELLS, Fognini può provare nell’impresa: la sfida si disputerà domani in chiusura di programma sul centrale. Tsitsipas, Rublev, Monte-Carlo 2021 L’altro azzurro andato in scena nella giornata di ieri è SINNER, contrapposto a CORIC, e per certi versi la sua partita ricalca la trama del match di Fognini. Ad inizio partita Jannik è costretto a salvare delle palle break ma alla prima occasione utile è lui il primo a mettere la testa avanti spostando l’inerzia del parziale dalla sua parte. Vinto il primo set 6-3 l’avvio del secondo è equilibrato sino a quando l’altoatesino incomincia a risentire di un problema fisico agli addominali: il croato sale in cattedra e chiude il parziale 6-2.

Sinner richiede L’INTERVENTO DEL FISIOTERAPISTA e nell’avvio del terzo set annulla una palla break con un ottimo dritto; successivamente ruba il servizio di Coric e prende il controllo del set che riesce a vincere per 6-3.

Come detto precedentemente, proprio come Fognini, è da apprezzare come Jannik non abbia mai mollato di testa e sia rimasto concentrato su ogni pallina ma alla stregua del suo compagno di Davis sarà necessario alzare il livello in vista dei prossimi turni. Il ventenne, residente proprio a Montecarlo, tornerà in campo domani contro il vincente del match tra OTTE e RUUSUVUORI. Sinner e Djokovic al termine del loro incontro a Montecarlo 2021 Nella giornata di ieri sono da segnalare la sconfitta di WAWRINKA per mano di BUBLIK e le vittorie di KORDA, SCHWARZMAN e CARRENO BUSTA.

Oggi sul centrale esordiranno nell’ordine, PAIRE contro MUSETTI, come secondo match e a seguire DJOKOVIC vs DAVIDOVICH FOKINA. Come detto prima, sarà la sfida Fognini-Tsitsipas a chiudere il programma del campo principale. Sul campo dei principi dalle 11 esordirà SONEGO contro IVASHKA e a seguire FRITZ sfiderà la wild card monegasca CATARINA.

Marco Agosta

Fonte: https://www.tenniscircus.com/circuito-atp/atp-1000-montecarlo-fognini-e-sinner-ok-domani-esordio-per-djokovic-musetti-e-sonego/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: