I fantastici “Isnerman” in finale

I fantastici “Isnerman” in finale

Una coppia formata per caso, Diego Schwartzman e John Isner. L’argentino, alto un metro e 70, è il giocatore più basso ad essere arrivato tra i primi otto del mondo dal 1981. John Isner, due metri e otto centimetri, è il più alto che sia mai arrivato in Top 10.

Hanno provato l’esperimento di giocare gli Internazionali BNL d’Italia in doppio insieme. Partita dopo partita, la coppia che ricorda l’articolo “Il” è diventata un’attrazione. Si è diffuso anche un hashtag, Isnerman, crasi dei due cognomi, che è ormai la vera etichetta del duo.

La marcia degli Isnerman non si ferma. Nella semifinale del torneo di doppio, hanno sconfitto Máximo González e Andrey Golubev 6-4 4-6 11-9. In finale, sfideranno Bolelli e Fognini, i campioni dell’Australian Open 2015, oppure la coppia croata Mektic/Pavic che ha vinto ben nove titoli nel 2021, nella prima stagione in coppia.

Con questo risultato, Isner ha ottenuto un traguardo senza precedenti. E’ il primo giocatore, infatti, ad aver raggiunto tre finali Masters 1000 con tre partner diversi in una stessa stagione.

Ha infatti trionfato a Indian Wells, festeggiando il terzo Masters 1000 in coppia con il connazionale Jack Sock, suo grande amico. E ha completato il Sunshine Double in doppio conquistando il titolo anche a Miami nel primo torneo giocato con il polacco Hubert Hurkacz. E’ diventato il primo a vincere i due tornei con due compagni dai tempi di Jakob Hlasek nel 1989.

Fonte: https://www.internazionalibnlditalia.com/news/in-evidenza/i-fantastici-isnerman-in-finale/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: